Buste paga

Ricevi più preventivi dagli studi e dai professionisti della tua città per i servizi amministrativi di gestione del personale.

I consulenti del lavoro ti ricontatteranno gratuitamente per fornirti ogni informazione di cui necessiti.


Descrizione Buste paga

Le buste paga sono dei documenti obbligatori, contenenti l’esatto ammontare della retribuzione, delle ritenute fiscali e di quelle previdenziali, che un lavoratore dipendente riceve dal suo datore di lavoro relativamente al lavoro svolto in un periodo determinato di tempo.
Le buste paga stabiliscono cioè il tipo di rapporto monetario che intercorre tra: il lavoratore dipendente e il datore di lavoro, responsabile della retribuzione; il lavoratore e lo stato, a cui fanno riferimento le relative imposte; e il lavoratore e gli entri previdenziali come l’INPS.

La compilazione delle buste paga, che è obbligatoria per il datore di lavoro in base alla legge 4 del 1953, è fondamentale per il lavoratore in quanto gli consente: di stabilire l’esatto ammontare della retribuzione per il periodo di lavoro svolto; di rivendicare differenze nell’applicazione del contratto collettivo nazionale del lavoro e del contratto integrativo provinciale, o anche differenze nell’ambito di eventuali accordi sindacali aziendali o individuali; di dare il via ad azioni legali come ricorsi o decreti ingiuntivi; di poter richiedere muti bancari per l’acquisto, per esempio, di un’abitazione; di poter richiedere finanziamenti.

Le buste paga sono poi fondamentali soprattutto ai fini pensionistici, qualora, ad esempio, siano state appurate delle differenze riguardo l’accredito dei contributi INPS.
Le buste paga contengono il dati anagrafici della ditta, comprensivi di posizione INPS e posizione INAIL, i dati anagrafici del lavoratore (comprensivi di matricola, nome e cognome, codice fiscale e data di assunzione), gli elementi retributivi (comprensivi dell’indicazione del mese di retribuzione, sede di lavoro, tipologia del contratto di lavoro, livello e qualifica del lavoratore), tutti gli elementi del trattamento salariale, l’indicazione delle ferie, delle festività e dei permessi retributivi, e le modalità di pagamento della retribuzione.

La retribuzione è ovviamente la parte più importante delle buste paga, e viene stabilita in base all’applicazione del contratto collettivo prevista dall’azienda erogatrice della retribuzione tessa.

Trova il professionista per Buste paga nella tua zona